Anche quest’anno San Vito di Cadore ospita una mostra allestita dalla Bottega del Quadro di Feltre; è la ventisettesima iniziativa. Dal 4 agosto al 3 settembre sarà possibile vedere 70 opere di Antonio (Toni) Piccolotto, pittore bellune attivo sino al 1970 quando mori in Nevegal mentre stava realizzando uno dei suoi celebri paesaggi. “Pittore della neve” e “poeta della natura” sono le definizioni che ne inquadrano il talento. Nella mostra si possono ammirare anche nature morte e ritratti.