“La figura di Albino Luciani ricorda in parte quella del santo patrono”, dice il cardinale, postulatore della causa di canonizzazione di Giovanni Paolo I.