Oltre le Vette “Le Stele di Savin”

La corte di Palazzo Fulcis, nuovo prestigioso contenitore culturale di Belluno, ospiterà dal 5 ottobre al 3 novembre nell’ambito della rassegna Oltre le vette – Metafore, uomini, luoghi della montagna, la mostra Stèle, dello scultore di Cogne (Ao) Donato Savin.
La mostra, curata da Aldo Audisio e Daria Jorioz, presenterà al pubblico del Veneto e del Friuli queste opere sorprendenti, interpretazioni straordinarie del legame tra la figura umana e la natura in uno dei suoi elementi più forti. Sono infatti le pietre della Valle d’Aosta, luogo di vita e di lavoro di Savin, a trasformasi, con pochi sapienti e mirati interventi, in figure femminili eteree e sognanti, evocando luoghi lontani, atmosfere sospese, costumi esotici, abiti sontuosi. Svelando – togliendo il velo – a quanto abbiamo spesso sotto gli occhi in una passeggiata in montagna, circondati da pietre, legni, piante, e non ne cogliamo la nascosta bellezza, il legame con le nostre profonde forme del sublime. E rivelando – frapponendo di nuovo un velo – fra quanto ci ha fatto intuire, proponendoci l’oggetto della sua visione, e le vite, i volti, i mondi che queste pietre ci suggeriscono.