Economia e Lavoro

Telebelluno consiglia

Economia e Lavoro

La città di Feltre investe nel turismo

Ammonta a 625 mila euro il programma di investimenti che l’amministrazione comunale di Feltre intende realizzare nell’ambito della promozione turistica e commerciale della città. Quattro

Economia e Lavoro

Prodotti a domicilio con Qualivery

C’è un nuovo ed innovativo servizio di consegna a domicilio a Belluno e nei comuni limitrofi. Stiamo parlando di Qualivery, idea nata dall’intuizione di Carlo

Economia e Lavoro

A Fonzaso nasce il “Dolomiti Hub”

A Fonzaso, nella piana di Arten, prende corpo un’idea di impresa sociale decisamente innovativa per il nostro territorio, ma che vuole ampliare i propri orizzonti

Economia e Lavoro

Nuove assunzioni in Ulss Dolomiti

Alcune novità che riguardano l’organico dell’Ulss 1 Dolomiti: deliberate diverse assunzioni che sopperiranno in parte alla carenza di personale.

Economia e Lavoro

Mense scolastiche: un futuro incerto

E i sindacati hanno chiesto oggi anche maggiori sicurezze per i lavoratori del settore delle mense scolastiche e aziendali: sentiamo il servizio.

Economia e Lavoro

Inaugurato l’Infopoint del Nevegal

Presentato questa mattina il nuovo punto informativo per i turisti che frequentano il Colle del Nevegàl: l’ufficio sarà gestito dal Consorzio Dolomiti Prealpi.

Economia e Lavoro

La fase 2 degli operatori odontoiatrici

È passata qualche settimana dall’inizio della Fase 2: siamo stati in uno studio dentistico per vedere da vicino le buone pratiche che vengono messe in

Economia e Lavoro

La riapertura delle palestre bellunesi

Sono ripartite ieri anche le palestre del Bellunese. Il primo giorno di riapertura dopo mesi di lockdown ha fatto registrare un buon afflusso di pubblico.

Economia e Lavoro

La riapertura delle piscine

Hanno riaperto oggi alcune piscine della Provincia. Molte le regole severe da rispettare, tanta la voglia di ripartire con diverse persone che hanno approfittato per

Economia e Lavoro

Cibo da asporto: un aiuto dalla tecnologia

La quarantena aguzza l’ingegno: per venire incontro a commercianti e cittadini, le cui abitudini sono state stravolte dall’avvento del virus, alcuni giovani imprenditori hanno attinto