I dettagli dell’inchiesta sulle tangenti del Mose: come funzionava la “macchina”

L’indagine della procura di Venezia prende il là dalle dichiarazioni di Baita e Mazzacurati. Almeno 25 milioni i fondi neri creati con il sistema delle fatture gonfiate per il Mose[videojs poster=’wp-content/uploads/2014/06/040614A3ARRECHIARA.jpg’ mp4=’wp-content/uploads/2014/06/040614A3ARRECHIARA.mp4′ webm=’wp-content/uploads/2014/06/040614A3ARRECHIARA.webm’ ogg=’wp-content/uploads/2014/06/040614A3ARRECHIARA.ogg’][/videojs]

Ti è piaciuto il video? Condividilo!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp