Nuova tegola per Cortina: ai domiciliari il titolare di una delle imprese aggiudicatarie dei lavori di Largo Poste

C’è anche l’impresa di Giuliano Vidoni tra quelle che devono eseguire i lavori nel cantiere di largo Poste; l’uomo, coinvolto nell’indagine “Dama nera” sull’ANAS, è ai domiciliari. Il presidente della SeAm De Carlo: “Il nostro bando è stato fatto in massima trasparenza. Non prevedo ritardi nel cantiere” [videojs poster=’https://www.telebelluno.it/wp-content/uploads/2015/10/16noni_102315A5VIDONI.jpg’ mp4=’https://www.telebelluno.it/wp-content/uploads/2015/10/16noni_102315A5VIDONI.mp4′ ogg=’https://www.telebelluno.it/wp-content/uploads/2015/10/16noni_102315A5VIDONI.ogg’][/videojs]

Ti è piaciuto il video? Condividilo!

SPONSOR