Arrestato a Cortina con l’accusa di associazione mafiosa

Nell’ambito dell’operazione “Black Cat” del Comando Provinciale Carabinieri di Palermo che ha portato all’esecuzione di 24 ordinanze di custodia cautelare in carcere e a 9  arresti domiciliari per associazione a delinquere di tipo mafioso, alle 4.00 di stamane i Carabinieri della Stazione di Cortina hanno tratto in arresto anche Antonino Vallelunga, che stava trascorrendo un periodo di terapia presso l’Istituto Codivilla Putti. E’ stato condotto nella Casa Circondariale di Baldenich. Contestata nei suoi confronti l’associazione a delinquere di tipo mafioso “per aver fatto parte della famiglia mafiosa di Trabia, alle dirette dipendenze di Michele Modica e Diego Rinella, curando i rapporti ed i contatti con gli esponenti delle famiglie mafiose del mandamento di Trabia, di Bagheria e di San Mauro Castelverde, occupandosi del settore delle estorsioni, atti intimidatori e danneggiamenti”.

Ti è piaciuto il video? Condividilo!