ABISSO

Melba, una giovane donna, si avvicina al vecchio orfanotrofio dismesso che nasconde alcuni segreti della sua tragica infanzia, rivivendo quei momenti nella sua mente. Come altre coetanee che provengono da quella struttura, anche lei è in cura in una clinica per i disturbi del sonno. Tutte le ragazze hanno lo stesso incubo, l’ombra oscura di qualcuno che le vuole eliminare. L’incubo diventa realtà, quando un’esperta di ipnosi ed un investigatore privato cercano di riportare alla luce il terribile mistero che era sepolto tra le mura dell’orfanotrofio.
Il film è stato girato in provincia di Belluno e a Monfalcone. Per la realizzazione sono state coinvolte più di un centinaio di persone ed enti.

Ti è piaciuto il video? Condividilo!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp