Il Vescovo Renato in Cadore: “Bisogna incontrare le persone, no alle letture sommarie”

I sindaci del Cadore riuniti nella Magnifica Comunità hanno accolto il vescovo dopo le prime visite pastorali: “Gli incontri con la gente mi hanno edificato. Occorre superare il sentimento di disistima” ha detto tra le altre cose il vescovo, “i giovani in particolare sono paralizzati dalla nostra lettura su di loro. Vanno prima di tutto incontrati”.
[videojs poster=’https://www.telebelluno.it/wp-content/uploads/2016/09/16noni_090916a5CADORE.jpg’ mp4=’https://www.telebelluno.it/wp-content/uploads/2016/09/16noni_090916a5CADORE.mp4′ ogg=’https://www.telebelluno.it/wp-content/uploads/2016/09/16noni_090916a5CADORE.ogg’][/videojs]

Ti è piaciuto il video? Condividilo!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp