La notte insonne del Cadore devastato dalle frane

Stamane le attività dei soccorritori si stanno concentrando a San Vito dove continuano le ricerche del turista polacco disperso in seguito alla frana che ha invaso il piazzale della seggiovia travolgendo alcune auto. La moglie è stata portata in ipotermia all’ospedale di Pieve. Il Ru Secco tracimato ha invaso case e uffici. La Statale d’Alemagna è transitabile a senso alternato. Chiusa la 48 delle Dolomiti tra Auronzo e Misurina in località Giralba dove un ponte è parzialmente crollato. Chiusa la ciclabile a Peaio dove un altro ponte è crollato. Allarme a Cancia di Borca di Cadore dove sono suonate le sirene per il movimento della frana. Smottamenti anche a Rio Gere, Cortina. Tutti gli aggiornamenti nei nostri notiziari alle 13.15, 19.30 e 22.30

Ti è piaciuto il video? Condividilo!