Coronavirus: banca del sangue e attività ospedaliera

Situazione Coronavirus in provincia di Belluno: stando al bollettino di Azienda Zero sono 474 i soggetti attualmente positivi al virus. I ricoverati in area non critica all’ospedale Covid di Belluno sono 9, 2 in terapia intensiva, mentre negli ospedali di Comunità si registrano 30 pazienti. 98 i decessi, con la morte quest’oggi di due ricoverati, 578 i guariti. Il direttore generale dell’Ulss Dolomiti Rasi Caldogno, attraverso una diretta facebook, ha parlato di “situazione in miglioramento”, con numeri calati, in maniera talvolta drastica, nell’arco di una settimana. Dal 3 maggio sono diminuiti di 126 unità i positivi, e sono scesi di 251 i casi di isolamento fiduciario. È stata anche l’occasione per fornire una fotografia dei primi 7 giorni di riorganizzazione ospedaliera: le visite sono state 2300 e le prestazioni diagnostiche oltre 6800. Da lunedì scorso, nelle strutture dell’Ulss 1, sono stati eseguiti 234 interventi chirurgici. In fase di perfezionamento anche i percorsi di accesso agli ospedali: al San Martino definite per gli utenti due corsie presidiate dalla Protezione Civile, mentre da mercoledì 13 l’entrata al Santa Maria del Prato sarà consentita esclusivamente da sud.

Ti è piaciuto il video? Condividilo!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp