Covid, rallenta la pandemia in provincia ma l’attenzione rimane alta

Covid, è decisamente migliorata la situazione dal punto di vista epidemiologico in provincia. «La nostra incidenza settimanale è circa 1/3 di quella nazionale» ha riferito il direttore del Dipartimento di Prevenzione dell’Ulss Dolomiti Cinquetti. Procede intanto l’azione nei confronti dei sanitari non adempienti all’obbligo vaccinale. 160 le lettere di richiamo formali inviate dall’azienda sanitaria bellunese.

Ti è piaciuto il video? Condividilo!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp