Cgil Belluno: “Servono nuove strategie per il reinserimento lavorativo”

L’analisi parte dai numeri sul numero dei disoccupati e sui periodi di disoccupazione