Le Unioni montane pronte all’ingresso nella Dmo

Dall’Agordino un plauso: l’apertura dell’ente di programmazione turistica viene percepito come un’opportunità per i paesi meno attrezzati