Attentato incendiario alla pizzeria di Pieve di Cadore, arrestato il titolare

Alessandro Piccin sarebbe, secondo gli inquirenti, il mandante e l’organizzatore (con l’aiuto di un amico finito a i domiciliari) dell’incendio della notte tra il 23 e il 24 aprile scorsi alla pizzeria al taglio “Mordi e fuggi” di Pieve. L’intento sarebbe stato quello di truffare l’assicurazione per incassare un lauto risarcimento.

Ti è piaciuto il video? Condividilo!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp