Cibo da asporto: un aiuto dalla tecnologia

La quarantena aguzza l’ingegno: per venire incontro a commercianti e cittadini, le cui abitudini sono state stravolte dall’avvento del virus, alcuni giovani imprenditori hanno attinto alla loro inventiva creando due applicazioni che agevolano la promozione e ottimizzano la prenotazione di prodotti da asporto. La prima, Colibir, nasce dalla mente di due feltrini: Marco Strappazzon e Nicola Pradel.

Ti è piaciuto il video? Condividilo!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp