Dopo il lockdown, il Museo Burel riapre inaugurando la mostra “Diversi”

S’intitola “Diversi” la nuova mostra ospitata al Museo d’arte contemporanea “Burel” di via Mezzaterra a Belluno, inaugurata sabato, che con quest’esposizione riapre al pubblico dopo il lockdown. In mostra anche alcune opere della collezione Gianni Secco, storico componente dei Belumat, mancato di recente.

Ti è piaciuto il video? Condividilo!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp