Ritardi: l’appello dell’Abm a Poste Italiane

L’Abm dice basta ai ritardi nella consegna delle proprie pubblicazioni. Lo sfogo è rivolto a Poste Italiane, rea di recapitare non solo il giornale dei bellunesi nel Mondo, ma anche le riviste di diverse altre testate, con settimane, spesso mesi, di ritardo. Da qui l’indizione di un tavolo di confronto tra i responsabili dei vari periodici bellunesi: dall’Abm, all’Amico del Popolo, dai Trevisani nel Mondo all’Istituto Bellunese di Ricerche Sociali e Culturali, editore del bimestrale Dolomiti. Il dibattito ha avuto un unico e fermo obiettivo: cercare una soluzione a un fenomeno fastidioso quanto dannoso per le associazioni coinvolte.

Ti è piaciuto il video? Condividilo!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp