San Vittore e Corona: cerimonia senza assemblea

È stata celebrata, come da tradizione, la solennità dei patroni della città di Feltre Vittore e Corona. Il santuario alle pendici del Miesna resta immutato, così come la forte devozione dei fedeli di tutta la diocesi: alcuni di loro non hanno rinunciato al pellegrinaggio, mettendosi in cammino per chiedere la protezione dei Santi Martiri. Inalterato anche il rito dell’accensione del cero da parte del Sindaco. A mancare, quest’anno, l’assemblea, il banchetto sul roccolo e la generale atmosfera di festa popolare che da sempre accompagna la celebrazione. Il Rettore del Santuario Mons. Sergio Dalla Rosa ha introdotto la cerimonia, ringraziando il Vescovo per la sua presenza, certa pur in questo tempo di difficoltà.

Ti è piaciuto il video? Condividilo!

SPONSOR